Frigorifero per auto: migliori del 2021, prezzi, recensioni, opinioni

1
2
3
4
5
Hisense RR195D4DB1 Frigorifero Monoporta con comparto Freezer 3, 150 Litri, 43 Decibel, Senza...
Hisense RT267D4AW1 Frigorifero Doppia Porta, 205 Litri, 40 Decibel, Bianco
Hisense RR130D4BW1 Frigorifero sottotavolo monoporta, Senza installazione
Inventor – Mini Frigorifero da 43L, da Tavolo, Silenzioso di color Argento con Compressore e...
Bosch, KGN36VLED, Frigorifero, A++, No Frost, libero posizionamento, 186x60cm
Hisense RR195D4DB1 Frigorifero Monoporta con comparto Freezer 3, 150 Litri, 43 Decibel, Senza...
Hisense RT267D4AW1 Frigorifero Doppia Porta, 205 Litri, 40 Decibel, Bianco
Hisense RR130D4BW1 Frigorifero sottotavolo monoporta, Senza installazione
Inventor – Mini Frigorifero da 43L, da Tavolo, Silenzioso di color Argento con Compressore e...
Bosch, KGN36VLED, Frigorifero, A++, No Frost, libero posizionamento, 186x60cm
Hisense
Hisense
Hisense
Inventor
Bosch Elettrodomestici
OffertaBestseller No. 31
Hisense RR195D4DB1 Frigorifero Monoporta con comparto Freezer 3, 150 Litri, 43 Decibel, Senza...
Hisense RR195D4DB1 Frigorifero Monoporta con comparto Freezer 3, 150 Litri, 43 Decibel, Senza...
Classe energetica A+Marchio: HisenseNumero modello: RR195D4DB1
OffertaBestseller No. 32
Hisense RT267D4AW1 Frigorifero Doppia Porta, 205 Litri, 40 Decibel, Bianco
Hisense RT267D4AW1 Frigorifero Doppia Porta, 205 Litri, 40 Decibel, Bianco
Classe energetica A+Marchio: HisenseNumero modello: RT267D4AW1
OffertaBestseller No. 33
Hisense RR130D4BW1 Frigorifero sottotavolo monoporta, Senza installazione
Hisense RR130D4BW1 Frigorifero sottotavolo monoporta, Senza installazione
Capacità netta totale (Lt.): 100Dimensioni (L/P/H) in cm.: 49,4 x 49,4 x 83,9Consumo energetico: 113 Kwh/anno
Bestseller No. 34
Inventor – Mini Frigorifero da 43L, da Tavolo, Silenzioso di color Argento con Compressore e...
Inventor – Mini Frigorifero da 43L, da Tavolo, Silenzioso di color Argento con Compressore e...
Bestseller No. 35
Bosch, KGN36VLED, Frigorifero, A++, No Frost, libero posizionamento, 186x60cm
Bosch, KGN36VLED, Frigorifero, A++, No Frost, libero posizionamento, 186x60cm

Il frigorifero è l’elettrodomestico più presente e di maggiore importanza all’interno di una cucina. Ma cosa fare quando si ha necessità di conservare i cibi anche durante lunghi viaggi? Esistono diversi modelli di frigorifero che quindi permette di essere utilizzato in molti differenti modalità: il frigorifero da auto è uno tra questi. Se stai cercando un frigorifero da auto e non sai da dove cominciare sei nel posto giusto.

 

In viaggio

Il frigorifero da viaggio è un elettrodomestico piuttosto recente che sfrutta le migliori tecnologie per offrire un servizio importante anche fuori dalle mura di casa. Se si sta viaggiando con la propria auto in cerca di un avventura, o si è in campeggio con la famiglia, oppure si ha solamente bisogno di trasportare del cibo che dev’essere conservato, il frigorifero da viaggio è la scelta migliore.

Come detto, esistono differenti modelli di refrigeratore che offrono le più diverse possibilità. Nello specifico, il frigorifero da viaggio, per poter funzionare, è dotato di diverse modalità di alimentazione.

Alimentazione

Il frigorifero da auto può essere alimentato in diversi modi. Senza dubbio, il modello più diffuso è quello dotato di cavo e presa da accendisigari. In questo modo un suo funzionamento è possibile semplicemente collegando la presa all’uscita dell’accendisigari. Questa soluzione non dispone di un alto voltaggio e quindi non è reso possibile nè tanto meno efficiente il funzionamento di un refrigeratore di grandi dimensioni. Tuttavia, un frigorifero di piccole dimensioni può tranquillamente funzionare e fornire una buona prestazione: è così possibile trasportare e conservare prodotti di qualità di piccola e media dimensione.

Esistono inoltre modelli dotati di pannelli solari che permettono un buon funzionamento anche senza un presa di corrente. Questo garantisce prestazioni e continuità di utilizzo: il frigorifero infatti potrà funzionare anche senza dover mantenere accesa la macchina. Nel caso ci si fermi per una sosta e si abbia quindi bisogno di spegnere la macchina non ci si dovrà preoccupare per il cibo che si sta trasportando in quanto i piccoli pannelli solari manterranno attivo il funzionamento. Uno degli aspetti negativi di questo modello di frigorifero da auto è la tendenza a presentare prezzi meno convenienti.

Senza alimentazione

Esistono frigoriferi da auto che non hanno bisogno di alimentazione e riescono a garantire sufficiente autonomia per brevi viaggi. Sono rigidi e grazie alle loro caratteristiche sono in grado di mantenere basse temperature all’interno e non far permeare il calore dall’esterno. E’ tuttavia consigliabile tenerli lontani da fonti di calore e se possibile in zone ombreggiate e asciutte, lontane da fonti inquinanti o potenzialmente danno per gli alimenti.

La tipologia di frigorifero da viaggio senza alimentazione ha la particolarità di possedere un autonomia oltre la quale il dispositivo perderà gradualmente le sue capacità refrigeranti. Al suo interno vanno infatti posizionati dei blister contenenti ghiaccio. Quest’ultimo permette al frigorifero da auto di mantenere una temperatura refrigerante al suo interno durante il tempo di utilizzo, ma man mano che il ghiaccio andrà a sciogliersi la capacità del dispositivo di conservare gli alimenti ad una data temperatura andrà via via diminuendo. Questa tipologia di frigorifero da viaggio permette di trasportare in tranquillità alimenti durante i viaggi o gite fuori porta. Il vantaggio è che non necessita di una presa di corrente per funzionare al meglio, e che quindi conserva totale e maggiore portabilità rispetto al modello col cavo.

Materiali

I frigoriferi da auto sono resistenti. I migliori modelli sono solitamente costituiti da ottimi materiali che ne permettono una portabilità in assoluta sicurezza. Ciò permette quindi di poterli trasportare con tranquillità e la giusta spensieratezza. Tutto ciò è necessario perchè durante il trasporto in auto in seguito a una curva o a una frenata, a una guida sportiva o per un semplice incidente, è facile che il frigorifero subisca dei danni o i prodotti da esso contenuti si vedano scossi e danneggiati.

Quindi, sono solitamente costituiti esternamente da materiali estremamente solidi. La maggior parte dei modelli è costituita da plastica dura ed elastica che permette di attutire i colpi più duri, mentre nell’estremità del coperchio è presente una resistente guaina di gomma. Quest’ultima evita che il frigorifero permetta l’ingresso del calore che potrebbe rovinare e compromettere la giusta temperatura che permette ai cibi o alle bevande di conservarsi al meglio.

I modelli più costosi di frigorifero da viaggio, invece, hanno una scocca in acciaio. Ciò permette una resistenza estrema agli urti.

Ne vale la pena?

Il frigorifero da viaggio è un prodotto consigliato per chi viaggia. Grazie ad esso è possibile trasportare buoni quantitativi di bevande e cibi in tutta sicurezza e tranquillità. Come già sottolineato, esistono due modelli  principali che permettono due differenti modalità di trasporto.

Il frigorifero da auto che non necessita di alimentazione offre prestazioni minori a un prezzo conveniente, mentre il frigorifero da auto dotato di presa di corrente offre prestazioni maggiori ma una minore portabilità.


Michele Damna è un ragazzo giovane appassionati di scrittura. Ha lavorato in una redazione e ora collabora con diversi siti per la realizzazione di articoli. Fin da quando è piccolo si interessa di tecnologia e segue con interesse la crescita del mondo di internet e dei social network. Elettrodomestici, computer e telefonia rappresentano alcuni dei suoi interesse, nella speranza, da appassionato, di scrivere per il lettore appassionando.

6963 6579 8898 6899 6795 6629 6592 6557 7255 6756
Back to top
Scelta Frigorifero