Frigo con dispenser: migliori del 2021, prezzi, recensioni, opinioni

1
2
3
4
5
Hisense RR195D4DB1 Frigorifero Monoporta con comparto Freezer 3, 150 Litri, 43 Decibel, Senza...
Hisense RT267D4AW1 Frigorifero Doppia Porta, 205 Litri, 40 Decibel, Bianco
Hisense RR130D4BW1 Frigorifero sottotavolo monoporta, Senza installazione
Inventor – Mini Frigorifero da 43L, da Tavolo, Silenzioso di color Argento con Compressore e...
Bosch, KGN36VLED, Frigorifero, A++, No Frost, libero posizionamento, 186x60cm
Hisense RR195D4DB1 Frigorifero Monoporta con comparto Freezer 3, 150 Litri, 43 Decibel, Senza...
Hisense RT267D4AW1 Frigorifero Doppia Porta, 205 Litri, 40 Decibel, Bianco
Hisense RR130D4BW1 Frigorifero sottotavolo monoporta, Senza installazione
Inventor – Mini Frigorifero da 43L, da Tavolo, Silenzioso di color Argento con Compressore e...
Bosch, KGN36VLED, Frigorifero, A++, No Frost, libero posizionamento, 186x60cm
Hisense
Hisense
Hisense
Inventor
Bosch Elettrodomestici
OffertaBestseller No. 31
Hisense RR195D4DB1 Frigorifero Monoporta con comparto Freezer 3, 150 Litri, 43 Decibel, Senza...
Hisense RR195D4DB1 Frigorifero Monoporta con comparto Freezer 3, 150 Litri, 43 Decibel, Senza...
Classe energetica A+Marchio: HisenseNumero modello: RR195D4DB1
OffertaBestseller No. 32
Hisense RT267D4AW1 Frigorifero Doppia Porta, 205 Litri, 40 Decibel, Bianco
Hisense RT267D4AW1 Frigorifero Doppia Porta, 205 Litri, 40 Decibel, Bianco
Classe energetica A+Marchio: HisenseNumero modello: RT267D4AW1
OffertaBestseller No. 33
Hisense RR130D4BW1 Frigorifero sottotavolo monoporta, Senza installazione
Hisense RR130D4BW1 Frigorifero sottotavolo monoporta, Senza installazione
Capacità netta totale (Lt.): 100Dimensioni (L/P/H) in cm.: 49,4 x 49,4 x 83,9Consumo energetico: 113 Kwh/anno
Bestseller No. 34
Inventor – Mini Frigorifero da 43L, da Tavolo, Silenzioso di color Argento con Compressore e...
Inventor – Mini Frigorifero da 43L, da Tavolo, Silenzioso di color Argento con Compressore e...
Bestseller No. 35
Bosch, KGN36VLED, Frigorifero, A++, No Frost, libero posizionamento, 186x60cm
Bosch, KGN36VLED, Frigorifero, A++, No Frost, libero posizionamento, 186x60cm

Il frigorifero con dispenser aggiunge un ulteriore funzionalità all’elettrodomestico più diffuso e presente nelle cucine. Grazie ad esso, infatti, è possibile disporre di acqua fresca senza dover aprire gli sportelli.

Se state cercando un frigorifero dotato di dispenser dell’acqua ma non sapete orientarvi nella scelta, siete nel posto giusto.

 

Frigorifero

Il frigorifero è uno degli elettrodomestici più diffusi grazie ad esso è infatti possibile conservare cibi e bevande per lunghi periodi e in tutta comodità. Esistono diversi modelli di frigorifero, che si differenziano per dimensioni, funzionalità, design, colori e prestazioni. Il mercato di questi dispositivi è infatti molto vasto e permette di poter scegliere con cura e precisione il modello che più si addice a date necessità.

In ogni caso il frigorifero classico è composto da due scompartimenti principali: uno è il reparto dedicato ai freschi, in genere posizionato nella parte inferiore, mentre il secondo è il refrigeratore. Quest’ultimo è adatto alla conservazione dei cibi surgelati e dei prodotti che necessitano e possono quindi sopportare temperature più basse ed intense. Questo ripiano è solitamente di dimensioni più contenute rispetto al ripiano adibito ai prodotti freschi, ed è posizionato in più alto, nella parte superiore del dispositivo.

Il frigorifero con dispenser

Il frigorifero con dispenser mette a disposizione un ulteriore funzione e quindi amplia le possibilità di utilizzo del frigorifero. Grazie a questa aggiunta, infatti, diventa un comodo fruitore di acqua potabile. E’ infatti pratico e lo si può utilizzare con velocità e sicurezza. 

Il dispenser è fruibile sia nei modelli di frigorifero composti da due porte, che i quelli più comuni e di dimensioni più compatte composti da una sola porta. I modelli che ne dispongono lo vedono posizionarsi sul lato sinistro dello sportello. I migliori dispenser sono dotati di due tubi dai quali fuoriesce acqua potabile: una delle due vie fornisce acqua frizzante mentre dall’altra estremità è possibile ottenere acqua minerale naturale.

Come funziona

Per poter usufruire del dispenser in tutte le sue possibilità è necessario collegare il frigorifero all’impianto idraulico della casa. In questo modo l’elettrodomestico prenderà l’acqua direttamente dalle tubature e la fornirà in maniera più veloce e comoda rispetto al rubinetto della cucina. Infatti, oltre a poter rendere l’acqua gasata, il dispenser è in grado di controllare e modificare la temperatura così da poter selezionare in tutta tranquillità e padronanza la migliore soluzione per sè o per il proprio nucleo familiare.

Negli ultimi modelli di frigorifero con dispenser, quest’ultimo è dotato di comandi touch con il quale è possibile controllare e modificare tutte le impostazioni. E’ infatti presente un piccolo schermo LCD appesa sopra il dispenser, che ci informerà sull’ora corrente e la temperatura impostata nell’acqua, e ci avvertirà nel caso di eventuali guasti o imprevisti del rispetto al corretto funzionamento, dandoci delucidazioni sulla qualità dell’acqua che stiamo bevendo.

Perchè il dispenser

Uno dei vantaggi del dispenser è che è facilmente collegabile ad un depuratore dell’acqua, ed è molto utile se l’acqua di cui dispone la casa non è di eccelsa qualità e la si vuole migliorare qualitativamente.

Inoltre poter disporre dell’acqua direttamente dal frigorifero è molto più immediato e pratico. In questo modo infatti si ottimizzerà al meglio la propria cucina e si potranno conservare le bevande e la stessa acqua nel frigorifero, nello scompartimento dei freschi, in modo da avere tutto il bere in un solo posto.

Scelta ecologica

Ma uno dei grandi vantaggi è sicuramente il risparmio. Utilizzare l’acqua fornita dal dispenser, infatti, permette di abbattere il consumo e la produzione di plastica. Le bottiglie di acqua, infatti, seppur riciclabili, spesso vengono disperse e finiscono per inquinare. Inoltre, poter ridurre drasticamente il quantitativo di plastica prodotta annualmente è la miglior soluzione si a livello economico che ambientale. Infatti se da un lato ne guadagna l’ambiente, da un lato ne giova anche il saldo mensile. Senza dimenticare che non si dovrà più trasportare l’acqua, che come si sa è pesante nelle confezioni da sei bottiglie.

L’acquisto di un frigorifero dotato di dispenser abbatte diversi costi e permette di snellire la fruizione di acqua buona e sicura. Il frigorifero diventa così un elemento ancora più importante all’interno della cucina.

I materiali giusti

E’ quindi importante scegliere i materiali giusti ed assicurarsi che il frigorifero possa dare garanzie nel corso del tempo. I migliori prodotti in tal senso sono rivestiti di acciaio inossidabile e permettono una grande resistenza agli urti o ai corpi estranei che potrebbero danneggiarlo. E’ importante anche assicurarsi della buona fattura del dispenser che deve poter essere affidabile. Inoltre deve poter essere facile sciacquarlo in modo da mantenerlo igienizzato.

Valutazioni

Il frigorifero dotato di dispenser è un prodotto già molto diffuso e con il quale si risparmi in tutti i sensi: risparmia chi lo compra e risparmia l’ambiente, che vede così abbattersi l’utilizzo di plastica e di imballaggi rigidi i quali vengono sostituiti da un pratico dispenser nel cuore della propria cucina.


Michele Damna è un ragazzo giovane appassionati di scrittura. Ha lavorato in una redazione e ora collabora con diversi siti per la realizzazione di articoli. Fin da quando è piccolo si interessa di tecnologia e segue con interesse la crescita del mondo di internet e dei social network. Elettrodomestici, computer e telefonia rappresentano alcuni dei suoi interesse, nella speranza, da appassionato, di scrivere per il lettore appassionando.

6963 6579 8898 6899 6795 6629 6592 6557 7255 6756
Back to top
Scelta Frigorifero